Risonanza Magnetica della spalla

Il nostro centro non dispone del macchinario, ma esegue questo esame presso l'Istituto di Medicina dello Sport che possiede i requisiti idonei (apparecchiatura ad alta definizione di immagine). L'esame viene seguito direttamente dal Dott. Sergio De Bac,   radiologo specialista in patologia ortopedica. I nostri assistiti possono richiede re l'esame con il Dott. De Bac previo appuntamento presso la Nostra segreteria e beneficiare del 30% di sconto.

Perché fare una risonanza alla spalla

La risonanza magnetica alla spalla serve principalmente per studiare le parti molli che costituiscono questa articolazione. Con questa tecnica di diagnostica, possiamo avere informazioni accurate sullo stato dei tendini, delle parti cartilaginee e anche della muscolatura. Anche solo un'infiammazione tendinea può essere diagnosticata con questo macchinario.

cable corspalla

Sono previste norme di preparazione?

Non sono previste particolari preparazioni per sottoporsi alla risonanza magnetica alla spalla e al braccio. Possono essere predisposti trattamenti preventivi per evitare reazioni nei soggetti allergici che devono sottoporsi all'esame con mezzo di contrasto o in altri casi specifici.

Chi può effettuare la risonanza magnetica alla spalla e al braccio?

Non possono sottoporsi a questo tipo di esame i portatori di pacemaker o di dispositivi ad attivazione magnetica - come elettrodi e neurostimolatori - e i portatori di protesi di non accertabile compatibilità con i campi magnetici. Nel caso esistano dubbi sulla presenza nel corpo di parti metalliche (punti di sutura, clip, protesi) il paziente dovrà informarne il personale medico e paramedico, che potrà disporre l'esecuzione preliminare di radiogrammi che consentano di verificarne l'effettiva presenza. È sconsigliato nel primo trimestre di gravidanza.

La risonanza magnetica alla spalla e al braccio è pericolosa o dolorosa?

L'esame non risulta né doloroso, né pericoloso. L'unico fastidio può essere causato dal rumore del macchinario in funzione.

Il nostro centro non dispone del macchinario, ma si appoggia presso un’altra struttura che possiede i requisiti idonei .

L'esame viene seguito direttamente dal Dott. Sergio De Bac,   radiologo specialista in patologia ortopedica

 

I commenti sono chiusi